MATRIOSkahttp://www.matrioska.cosmopoli.orgshapeimage_1_link_0
 
About 

Giulia Borio
Al debutto assoluto in questo film come attrice protagonista. Due anni più tardi, nell’ottobre 2010, diventa “Playmate” dell’anno come, in altri tempi, lo furono Marylin Monroe, Gina Lollobrigida e, più recentemente, Violante Placido

Luca Littarru
Regista e sceneggiatore del film, nel 2008 si aggiudica con Matrioska il premio come Miglior soggetto al Festival del Cinema Libero di Roma

Cast e produzione
Il cast artistico e tecnico, la colonna sonora, la produzione
Premi e Curiosità

Miglior Soggetto 
al 3° Festival del Cinema Libero di Roma

Finalista 
al 3° Festival Internazionale del Cinema di Imperia

Il Film è stato girato a Budget zero

Giulia Borio, Playmate 2010 della rivista Playboy, debutta come attrice in questo film

Le due parti femminili sembravano "maledette", un po' come i personaggi che le attrici interpretano: ben 6 attrici diverse, prima di Giulia Borio e Sylvia Mottola, avevano accettato di lavorare al film, ritirandosi poi man mano che entravano nel lavoro perchè non in grado di sostenere emotivamente il personaggio da interpretare.

PhotoGallery

Morehttp://giuliaborio.carbonmade.com/http://www.lucalittarru.cosmopoli.orgmatrioska_giulia_borio_photogallery.htmlmatrioska_giulia_borio_more.htmlshapeimage_2_link_0shapeimage_2_link_1shapeimage_2_link_2shapeimage_2_link_3shapeimage_2_link_4

Giulia Borio, al debutto cinematografico in questo film come attrice protagonista, è Playmate 2010 nel mensile Playboy, come un tempo lo furono Gina Lollobrigida, Violante Placido e Marylin Monroe

con Giulia Borio, Sylvia Mottola, Luca Littarru Sceneggiatura Luca Littarru ed Elisabetta Corona

Scenografia Girogio Colantoni

Colonna sonora Alexander Ocean, Luxluna, Newtone 

Trucco ed effetti Francesca Colavelli

Montaggio e Fotografia Luca Littarru e Giorgio Colantoni 

Soggetto e Regia Luca Littarru



Giulia Borio e Sylvia Mottola sono, prima che due attrici, due giovani donne emozionanti.
Giulia l'ho conosciuta per caso, mentre ero alla ricerca di una protagonista per Matrioska. Attualmente è una delle modelle emergenti più quotate a Milano, perfetta da un punto di vista estetico ma per la quale nutrivo alcuni timori: i suoi vent'anni e la sua assoluta inesperienza nel campo cinematografico potevano costituire un rischio. Abbiamo lavorato insieme, abbiamo creato il suo personaggio e Giulia è riuscita a dare quella perfetta dimensione di spontaneità e rigore di cui il suo personaggio aveva bisogno. Il risultato è di una espressività a tratti strabordante.
Sylvia è un po' un personaggio misterioso all'interno di questo corto. Ma altrimenti non potrebbe essere, considerato che è il suo irrompere nella storia a cambiare i destini dei protagonisti. La sua espressività triste e diretta buca il video, dando il perfetto effetto a cui ho pensato quando ho scritto il film.    

LUCA LITTARRU